You are currently viewing Recensione di Google Pixel Stand (2a generazione): bello ma non indispensabile

Recensione di Google Pixel Stand (2a generazione): bello ma non indispensabile

Recensione di Google Pixel Stand – Dolcesconto, 22/01/2021

Se acquisti qualcosa da un link Dolcesconto, Dolcesconto potrebbe guadagnare delle commissioni che ci aiutano a fornire il servizio gratuitamente

L’ultimo Google Pixel Stand è meno un accessorio “indispensabile” se possiedi un telefono Pixel, ma più un “bello da avere”. Per €79 (ACQUISTALO SU AMAZON), il suo lavoro principale è la ricarica wireless veloce e lo fa bene. Ma a meno che tu non sia un proprietario di Pixel 6 o 6 Pro e tu sia davvero venduto su una delle poche funzionalità extra del supporto supportate dal tuo telefono, allora faresti meglio a risparmiare denaro e ottenere un caricabatterie di terze parti economico .

Cosue Positive

  • Più veloce delle tipiche velocità di ricarica wireless
  • La ventola mantiene il telefono fresco
  • La funzione della cornice per foto è carina

Cose Negative

  • Caro
  • Le funzionalità extra di Pixel 6 sono di utilità limitata
  • Alcuni problemi con i comandi vocali dell’Assistente Google 

Il Pixel Stand (2a generazione) è la seconda versione di Google di un caricabatterie wireless veloce costruito per completare i suoi telefoni Pixel. Non devi possedere un telefono Pixel per usarlo poiché funziona con gadget compatibili con Qi, ma avrai bisogno di un 6 o un 6 Pro per ottenere le velocità di ricarica più elevate. Avrai anche bisogno dell’aggiornamento di sicurezza di gennaio 2022 o successivo, che, se possiedi un Pixel 6, vorrai comunque scaricare per tutta una serie di motivi .

Come il Pixel Stand originale, svolge un po’ di multitasking durante la ricarica del telefono. Mentre il tuo telefono Pixel è agganciato al supporto, può visualizzare le immagini dai tuoi album di Google Foto per agire come una sorta di cornice digitale. Durante la configurazione, la prima volta che metti il ​​telefono sul caricatore, puoi specificare da quali album desideri che estragga le immagini e le foto vengono visualizzate in gruppi da cinque a 10 alla volta, in stile presentazione.

Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto
La configurazione di Pixel Stand abilita extra come una funzione di cornice digitale.

Altre caratteristiche sono orientate all’uso sul comodino. C’è un’opzione per attivare automaticamente “Non disturbare” quando il telefono è posizionato sul caricabatterie e puoi far spegnere automaticamente il display in una stanza buia. C’è anche una sveglia “alba” che illumina gradualmente il tuo display nei 15 minuti prima che la sveglia suoni. Puoi specificare una finestra temporale per questa funzione, in modo che non venga applicata ad altre sveglie durante il giorno, ma solo alla sveglia.

Per quanto riguarda il suo lavoro principale, caricare il telefono, lo fa in modo efficace. Ho notato alcune false partenze qua e là quando ho posizionato il telefono sul supporto e ha iniziato a caricarsi, solo per fermarsi momentaneamente prima di riprenderlo. Questo non ha causato alcun problema; mi ha dato solo alcuni momenti di preoccupazione mentre cercavo di capire se era montato correttamente sul supporto.

Pixel Stand 2 offre una ricarica di 23 W con Pixel 6 Pro e 21 W per Pixel 6, abbastanza veloce per la ricarica wireless su un telefono che non è prodotto da OnePlus. Ci sono volute una batteria Pixel 6 Pro completamente scarica da zero al 100 percento in quasi esattamente due ore, il che è impressionante. Il mio caso d’uso quotidiano più tipico è stato il rabbocco della batteria su un Pixel 6, riportandola dal 70-80 percento al 100 percento, operazione che ha richiesto circa 30 minuti utilizzando la modalità di ricarica più veloce. Il supporto offre una ricarica di 15 W leggermente più lenta per altri telefoni e dispositivi compatibili con Qi.

Continua a leggere Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto

Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto
Lo stand mostra le immagini degli album di Google Foto da te specificati.

Per quanto riguarda gli extra, mi piace la funzione della cornice per foto più di quanto pensassi. Non sono sicuro di voler impegnarmi a possedere e curare le immagini per una cornice digitale dedicata, ma mi capita di avere dozzine (ok, centinaia) di foto del mio bambino di quattro mesi su Google Foto che mi piace guardare attraverso . Averli visualizzati sulla mia scrivania sul mio telefono è una specie di bella via di mezzo: posso effettivamente vedere e apprezzare le molte, molte foto che scatto senza problemi con un altro dispositivo. Sono sicuro che i miei colleghi che recensiscono la tecnologia per la casa intelligente potrebbero indirizzarmi a una serie di display intelligenti che fanno già questo genere di cose , ma sto divagando.

Se ho una lamentela su questa funzione, è che tende a scegliere i preferiti e mostrarli più e più volte. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che predilige le foto con orientamento verticale e tendo a scattare più paesaggi. In ogni caso, puoi toccare lo schermo per terminare la presentazione corrente e scorrere la schermata di blocco per mescolare la selezione e iniziarne una nuova.

Continua a leggere Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto

Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto
Funzionalità come l’opzione per abilitare automaticamente “non disturbare” quando il telefono è agganciato rendono il supporto un buon compagno di letto.

Anche le funzioni orientate al comodino dello Stand funzionano bene. La sveglia dell’alba è un modo piacevole per svegliarsi e la capacità di rilevare una stanza buia e spegnere lo schermo di conseguenza lo rende un buon compagno di letto. Ma queste caratteristiche sembrano un po’ in contrasto con l’attrazione principale del supporto: la ricarica wireless veloce. Se sto caricando il telefono durante la notte, non ho bisogno delle velocità più elevate in assoluto. Non vedrei molto nemmeno la funzione della cornice fotografica poiché il mio telefono non trascorre molto tempo sul comodino durante il giorno.

leggi anche: RECENSIONE DI GOOGLE PIXEL 5A: NOIOSO, MA MIGLIORE CHE MAI

Ho anche riscontrato un paio di problemi con Google Assistant durante l’utilizzo del supporto. Dopo aver toccato l’icona dell’assistente sulla schermata di blocco mentre è ancorato, il telefono registrerà i miei comandi vocali ma ignorerà inutilmente tutto ciò che mi ha appena sentito dire e visualizzerà “Come posso aiutare?” testo sullo schermo. Tuttavia, l’accesso all’assistente dicendo “Ehi Google” nella schermata di blocco funziona perfettamente e non è una funzione Stand, ma solo qualcosa che puoi abilitare su qualsiasi telefono Pixel.

Continua a leggere Recensione di Google Pixel Stand dopo la foto

Lo stand di seconda generazione include una ventola integrata.

Poi c’è la ventola incorporata; è abbastanza silenzioso, ma se la ventola funziona a piena velocità, l’assistente fa fatica a sentirmi. Puoi scegliere una modalità di ricarica silenziosa per evitarlo, ma poi ti perdi quelle velocità di ricarica super veloci.

Pixel Stand 2 non è economico: a €79 (ACQUISTALO SU AMAZON) , è ben più dei supporti di ricarica Qi standard da €30 che puoi trovare su Amazon. Se possiedi un Pixel 6 o 6 Pro, desideri davvero una ricarica wireless veloce e pensi che ti piacerebbe particolarmente uno degli extra offerti da Stand (2a generazione), probabilmente troverai i suoi 80 dollari ben spesi. Ma se sei solo leggermente interessato alle funzioni del comodino o della cornice per foto e la ricarica wireless veloce non è essenziale, risparmia un po’ di soldi e scegli un caricabatterie Qi standard. Puoi anche aggiungere una cornice digitale al carrello allo stesso costo.

informazioni acquisite da TheVerge

Lascia un commento