Recensione Dell XPS 13 9310: OLED rende questo laptop ancora più dolce

Recensione Dell XPS 13 9310: OLED rende questo laptop ancora più dolce

Recensione DELL XPS 13

Tutti sanno già che Dell XPS 13 è uno dei migliori laptop in circolazione, giusto? Oh bene. Grazie per la lettura, alla prossima!

ACQUISTALO SU AMAZON TRAMITE DOLCESCONTO QUI

Stavo solo scherzando. C’è così tanto di cui parlare quando si tratta dell’XPS 13, e ciò che mi stupisce è come la gamma continui a migliorare con ogni generazione. Ricordo quando l’XPS 13 era un piccolo PC a forma di cuneo con un telaio in alluminio argentato e una tastiera in fibra di carbonio. Quindi Dell ha aggiunto più colori, finalmente ha spostato la webcam sopra lo schermo e, proprio l’anno scorso, ha ridisegnato il suo laptop da 13 pollici di punta.

Quel modello riprogettato era il Dell XPS 13 9300 e il nuovo XPS 13 93 10 è praticamente solo un urto delle specifiche. Include processori Intel Tiger Lake, Thunderbolt 4 , memoria più veloce e grafica Iris Xe. Un altro grande cambiamento è che viene fornito con un display OLED, che si trova sulla nostra unità di prova. Dato che il display è passato al formato 16:10 più grande, i fornitori hanno impiegato più tempo per realizzare un’opzione OLED.

Dell XPS 13 9310: Specifiche

processoreProcessore Intel Core i7-1185G7 di 11a generazione (12 MB di cache, fino a 4,8 GHz, 4 core)
GraficaIris Xe, 96EU
Corpo295,7 × 198,7 × 14,8 mm (11,64 × 7,82 × 0,58 pollici)1,27 kg (2,8 libbre)
SchermoDisplay touch OLED InfinityEdge da 13,4 pollici 3,5K (3456 x 2160),DisplayHDR 500, 400 nit,Gamma di colori 100% DCI-P3, rapporto di contrasto 100.000:1, 0,65% antiriflesso, antimacchia
MemoriaSDRAM a doppio canale LPDDR4x da 16 GB a 4267 MHz
ConservazioneSSD PCIe 3×4 da 512 GB
BatteriaBatteria da 52 Wh (integrata), adattatore CA da 45 W
porti(2) Fulmine 4(1) lettore di schede microSD(1) jack audio da 3,5 mm
AudioAltoparlanti stereo sintonizzati professionalmente con Waves MaxxAudio ProAltoparlante stereo 2,5 W x 2 = 4 W di piccoJack combinato per cuffie/microfono da 3,5 mm conSurround virtuale 3D Waves NX a 360 gradi con headtracking tramite cuffieDoppio array di microfoni alimentato da Waves MaxxVoice Pro che supporta VoIP – compatibile con Cortana Far field
WebcamWebcam widescreen HD (720p) da 2,25 mm
IngressoDisplay touch (opzionale)2 microfoni array digitaliTastiera chiclet a grandezza naturale retroilluminata; Corsa di 1,0 mmTouchpad di precisione con superficie in vetroLettore di impronte digitali Windows Hello nel pulsante di accensione e fotocamera Windows Hello HD (720p) nella cornice superioreSensore di luce ambientale per il controllo della retroilluminazione del display
CostruzioneAlluminio lavorato a CNC in frost con poggiapolsi in fibra di vetro intrecciata bianco artico (rivestimento resistente ai raggi UV e alle macchie)Corning Gorilla® Glass 6 edge-to-edge sui pannelli touch
OSWindows 10 Home
Prezzo$ 1,899,99

Design: il nuovo Dell XPS 13 ha un ingombro ridotto

Come al solito, il Dell XPS 13 è costituito da un unico blocco di alluminio lavorato a CNC. E sì, il telaio è ancora più piccolo di quello di un paio di anni fa, dove Dell sosteneva che l’XPS 13 fosse un laptop da 13 pollici in uno chassis da 11 pollici.

leggi anche: Recensione Lenovo ThinkPad X1 Carbon: un vincitore con grandi miglioramenti

Dell non ha cambiato i suoi messaggi, ma l’affermazione non è più così vera come una volta. Quando il primo XPS 13 è stato lanciato con un display InfinityEdge, nessun’altra azienda stava realizzando cornici strette come Dell. Al giorno d’oggi potrebbe essere più comune avere cornici strette, ma la maggior parte delle cornici non è ancora così stretta come sull’XPS 13.

Vista dall'alto di Dell XPS 13

È ancora disponibile in quel colore grigio-argento per cui è nota la linea Dell XPS, ma il modello che l’azienda mi ha inviato è Frost con un poggiapolsi in fibra di vetro bianco. Questa è l’opzione di colore più bella e penso che Dell lo sappia. Non sono davvero sicuro del motivo per cui il colore classico è ancora quello predefinito; ad esempio, è ancora l’unico colore in cui arriva l’XPS 17.

Questo modello XPS 13 9310 pesa 2,8 libbre, che è abbastanza leggero per un laptop in alluminio. Se scegli un modello XPS 13 9310 che non ha un touchscreen, peserà solo 2,64 libbre; in realtà è leggero quanto lo è per i laptop in alluminio. Esistono laptop più leggeri, certo, ma dovrai guardare materiali più leggeri come la fibra di carbonio o il magnesio. L’XPS 13 9310 è piuttosto sottile con 14,8 mm, che in realtà è più spesso del design precedente, ma non ha quella forma a cuneo.

Vista laterale Dell XPS 13

L’XPS 13 9310 è abbastanza leggero per un laptop in alluminio.

Parliamo dei porti, però, perché questo è davvero molto importante. Dell ha effettivamente abbandonato una porta USB durante la riprogettazione, ma non era una porta USB di tipo A. Il vecchio modello non aveva nemmeno una porta USB di tipo A e non tornerà.

Ora, il Dell XPS 13 9310 ha solo due porte Thunderbolt 4, uno slot per schede microSD e un jack audio da 3,5 mm. Il Dell XPS 13 9300 aveva due porte Thunderbolt 3, ma Dell ha sempre utilizzato le specifiche Thunderbolt 3 minime. Ciò significa che invece di utilizzare tutte e quattro le corsie e ottenere 40 Gbps, hanno solo velocità di 20 Gbps. Inoltre, supportavano solo un monitor 4K su una porta invece di due.

Vista laterale Dell XPS 13

Thunderbolt 4 imposta tutte e quattro le corsie come specifiche minime. Ciò significa che ora puoi collegare due monitor 4K a una singola porta. Questo è importante, soprattutto perché così tante persone lavorano da casa e potresti aver bisogno di quella configurazione di più monitor, pur mantenendo una porta libera per un dock o qualcosa del genere.

Con il Dell XPS 13 9310, Thunderbolt 4 è davvero un aggiornamento.

Questo è stato possibile con Thunderbolt 3, quindi quando parliamo di se Thunderbolt 4 è un aggiornamento di Thunderbolt 3 , dipende molto dal dispositivo di cui stiamo parlando. Con il Dell XPS 13 9310, è davvero un aggiornamento.

Display e audio: Dell XPS 13 ha un display OLED sexy

Andiamo avanti con questa Recensione Dell XPS 13

Il Dell XPS 13 9310 ha uno schermo da 13,4 pollici con proporzioni 16:10, che lo rende più alto dello schermo 16:9 del design precedente. I display sono misurati in diagonale, quindi anche se sembra di dimensioni simili, l’area della superficie è molto più grande, più alta e non così ampia.

Continua a leggere: Recensione Dell XPS 13

Primo piano dello schermo OLED Dell XPS 13

Sono disponibili quattro configurazioni dello schermo tra cui scegliere per Dell XPS 13 9310, due delle quali con risoluzione Full HD+ e due con risoluzione Ultra HD+. Gli FHD+ sono touch e non touch; stranamente per un clamshell, questa è l’unica opzione di visualizzazione non touch. Le opzioni UHD+ sono 3.456×2.160 OLED o 3.840×2.400 LCD IPS, con Dell che promette una gamma di colori DCI-P3 al 100% sul modello OLED e il 90% sull’altro. È anche per un rapporto di contrasto 100.000:1 invece di 1.500:1 e una luminosità di 400 nit invece di 500 nit.

Vista angolata dello schermo Dell XPS 13

Dell mi ha inviato il modello OLED dell’XPS 13 9310. Nei miei test, supporta 100% sRGB, 93% NTSC, 95% Adobe RGB e 100% P3. Con gli schermi OLED, i pixel vengono disattivati, in modo da ottenere neri veri. I colori sono anche più vivaci, dal momento che non sono in cima a una grande retroilluminazione. In altre parole, è semplicemente più carino.

Dell XPS 13 9310 con test del display OLED

Come al solito, le cornici dell’XPS 13 9310 sono minuscole e questo vale per tutti i lati. Con il modello precedente, ad es. quello che aveva la webcam sotto lo schermo, c’era più di un mento. Infatti, se Dell volesse la webcam oggi sotto lo schermo, non sarebbe nemmeno in grado di farlo.

Dovresti sfidare un po’ di fisica per avere una buona webcam lì dentro.

Purtroppo, la webcam non è eccezionale sul nuovo XPS 13 9310 e probabilmente non lo sarà mai nemmeno. È così piccolo, che è un’impresa ingegneristica inserirlo nella cornice superiore insieme a una telecamera IR, ma la qualità ne risente. Ha anche una risoluzione di 720p, ma ad essere onesti, probabilmente stai acquistando questa macchina almeno in parte per quelle cornici strette. Dovresti sfidare un po’ di fisica per avere una buona webcam lì dentro.

Per l’audio, Dell XPS 13 9310 è dotato di due altoparlanti da 2,5 W sintonizzati con Waves MaxxAudio Pro. In realtà suonano fenomenali. Diventano belli e rumorosi, quindi se stai trasmettendo contenuti in streaming, ti divertirai totalmente su questo laptop.

Vista ravvicinata dell'altoparlante Dell XPS 13

I doppi altoparlanti da 2,5 W suonano davvero in modo fenomenale.

Dell ha una funzionalità chiamata Dell Cinema e che consiste di tre parti: CinemaColor, CinemaSound e CinemaStream. CinemaColor è tutto incentrato sul display, supporta Dolby Vision HDR e ti consente di impostare configurazioni per film, sport, luce blu bassa e altro ancora. CinemaSound è quell’audio potente che è sintonizzato da Waves MaxxAudio e CinemaStream dà la priorità al tuo traffico di rete per i tuoi contenuti in streaming.

Come suggerisce il nome, Dell Cinema si occupa di offrirti un’esperienza di intrattenimento eccezionale. Quasi tutti gli OEM sono consapevoli che se acquisti un laptop, è probabilmente sia per uso personale che lavorativo, quindi il gioco è importante tanto quanto il lavoro.

Continua a leggere: Recensione Dell XPS 13

Tastiera e touchpad: praticamente all’altezza del corso

La tastiera del Dell XPS 13 9310 ha una corsa dei tasti di 1 mm. L’industria è decisamente orientata verso tastiere meno profonde, quindi questo è praticamente normale. La tastiera è comoda e precisa, sebbene sia una buona tastiera, HP e Lenovo stanno facendo cose davvero fantastiche.

Vista angolata della tastiera Dell XPS 13

La tastiera del Dell XPS 13 9310 ha la tastiera XPS standard di Dell e con questo intendo che utilizza gli stessi interruttori a cui probabilmente sei abituato. Questo è paragonato all’XPS 13 2-in-1, che non lo fa. Il convertibile utilizza la tastiera MagLev di seconda generazione di Dell, che ha tasti meno profondi ma utilizza magneti per creare la curva di forza a cui sei abituato.

Continua a leggere: Recensione Dell XPS 13

Vista dall'alto della tastiera Dell XPS 13

La tastiera ha il pulsante di accensione integrato, che funge anche da sensore di impronte digitali. In questo modo, hai la tua scelta di meccanismi di Windows Hello, riconoscimento facciale o scansione delle impronte digitali, rendendo questo un buon laptop per ottenere il supporto di Windows Hello . Tuttavia, mentre il sensore è integrato nel pulsante di accensione, devi comunque toccarlo dopo l’avvio. Su ogni altro laptop con uno scanner di impronte digitali per Windows Hello, il tuo dito viene scansionato quando lo premi per la prima volta in modo che possa accedere automaticamente. Dell considera questo un rischio per la sicurezza, poiché pensa che potresti allontanarti dal PC tra quando si preme il pulsante e quando l’XPS 13 si avvia.

Dell ha davvero bisogno di avviare la scansione delle impronte digitali quando si preme il pulsante; tutti gli altri sono andati oltre.

Primo piano del sensore di impronte digitali Dell XPS 13

Il nuovo XPS 13 ha un touchpad Microsoft Precision, quindi supporta tutti i gesti a cui sei abituato. Dell sta anche passando a touchpad più grandi, il che è positivo dato che in passato era solo Apple a farlo.

Un’altra cosa che voglio sottolineare è che mi piace molto il poggiapolsi in fibra di vetro. Ha un aspetto strutturato, a differenza del poggiapolsi in fibra di carbonio che è più tradizionale. Penso decisamente che questo sia il look più elegante per Dell XPS 13. È disponibile anche sull’XPS 15, ed è nuovo di zecca.

Il poggiapolsi in fibra di vetro conferisce un aspetto più elegante al Dell XPS 13

Continua a leggere: Recensione Dell XPS 13

Prestazioni e durata della batteria: Dell XPS 13 può gestire giochi Full HD, anche se questo è vero per tutti i PC Tiger Lake

Questo modello dell’XPS 13 9310 che Dell mi ha inviato include un Intel Core i7-1185G7, 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB. Ne ho recensito uno in precedenza, che aveva un Core i7-1165G7, 16 GB di RAM, un SSD da 512 GB e un display FHD +. Lo schermo OLED è in realtà ciò che è nuovo per me qui.

La nuova CPU Core i7 non è poi così diversa da quella vecchia. Francamente sono entrambi fantastici, ma ottieni una velocità di clock più elevata dal Core i7-1185G7. Appartiene all’undicesima generazione della famiglia “Tiger Lake”, anch’essa con grafica Iris Xe. In effetti, la nuova grafica integrata è molto più importante della nuova CPU.

Vista angolata di Dell XPS 13 su panca in legno

La grafica Iris Xe nella mia unità XPS 13 9310 ha 96 unità di esecuzione, ma se ottieni il modello Core i5, ci sono 80 unità di esecuzione. È molto di più di quanto avresti trovato sui processori “Ice Lake” di decima generazione nel predecessore di questa macchina. Questo sicuramente apre alcune porte a ciò che puoi fare con una macchina in questo fattore di forma.

Ecco il grande esempio: i giochi FHD. Intel ha promesso questo quando ha presentato questa linea di chip e l’hanno consegnata. Se vuoi giocare a Forza Horizon 4 su Dell XPS 13, ora puoi farlo totalmente. Avresti bisogno di una GPU esterna per raggiungere le impostazioni Ultra, ma se stai bene con i giochi a 1080p, puoi giocare tutto quello che vuoi senza alcun problema. Anche le funzionalità di editing di foto e video sono più robuste di prima; Non consiglierei comunque di modificare video 4K a 60 fps, ma il video 4K a 30 fps in Adobe Premiere Pro è un gioco da ragazzi.

La durata della batteria non ti lascerà a bocca aperta sul nuovo Dell XPS 13. Se desideri una durata della batteria migliore, dovresti ottenere il modello FHD. Dovrai fare un sacrificio passando al 4K, e sacrificherai ancora di più scegliendo lo schermo OLED più luminoso e vibrante. Tienilo a mente. Stai guardando circa cinque o sei ore di lavoro nel mondo reale qui, che è ancora abbastanza buono date le specifiche.

Se vuoi giocare a Forza Horizon 4 su Dell XPS 13, ora puoi farlo totalmente.

Per i benchmark, ho usato PCMark 8, PCMark 10, 3DMark, Geekbench e Cinebench. Tutti i sistemi seguenti hanno 16 GB di RAM.

Dell XPS 13 9310
Core i7-1185G7, UHD OLED
Dell XPS 13 9310
Core i7-1165G7, FHD
Dell XPS 13 9300
Core i7-1065G7, FHD
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9
Core i7-1185G7, FHD
PCMark 8: Home3.9283.9023.8994.532
PCMark 8: Creativo4.6924,7814.2534.910
PCMark 8: Lavoro3.5084.0203.7974.144
PCMark 104.9694.8644.4025.168
Geekbench1.336 / 4.8821.551 / 5.8291.489 / 5.280
Cinebench1.243 / 3.7201.303 / 4.224

Una delle cose chiave da considerare sono le differenze tra Dell XPS 13 9310 e Dell XPS 13 9300, in particolare nei test PCMark 8: Creative e PCMark 10. Stanno usando di più quella potenza grafica, quindi puoi davvero vedere la differenza con Iris Xe.

Conclusione: dovresti acquistare il nuovo Dell XPS 13?

La risposta all’acquisto o meno di un Dell XPS 13 nuovo di zecca è quasi sempre sì. È uno dei migliori laptop sul mercato e Dell non commette errori con esso. Un ottimo esempio del contrario è Lenovo. Anche se sono un fan dei laptop Lenovo nel loro insieme, lo Yoga 9i ha un touchpad tattile che non era affatto buono, e questo è un prodotto di punta.

Continua a leggere: Recensione Dell XPS 13

Vista frontale di Dell XPS 13 su panca in legno

Con la linea Dell XPS 13, i laptop continuano a migliorare sempre di più; infatti, ogni modello è costantemente il miglior laptop di Dell . È iniziato con una riprogettazione annunciata al CES 2020 e che ha aggiunto il display 16:10. L’aggiornamento di Intel Tiger Lake nello stesso anno ha aggiunto molta potenza e ora il modello OLED è qui.

Informazioni raccolte da xda-developers

Lascia un commento