JBL Tune 225TWS True Wireless Earphones Recensione

JBL Tune 225TWS True Wireless Earphones Recensione

Recensione di auricolari True Wireless JBL Tune 225TWS

È questo il miglior auricolare true wireless che puoi acquistare per meno di 100€?

23 Settembre 2020, Dolcesconto.it

Il JBL Tune 225TWS ha un prezzo di meno di 100€

  • Il JBL Tune 225TWS presenta una comoda vestibilità dell’orecchio esterno
  • La custodia ha una porta USB Type-C per la ricarica
  • La qualità del suono è discreta, ma non tra le migliori a questo prezzo

Guarda la nostra Recensione dell’Apple Watch 6: Recensione di Apple Watch 6: uno smartwatch ricco di sensori che ogni appassionato di fitness e tecnologia adorerà

Mentre potrebbero esserci molti acquirenti per prodotti audio di marche nuove ed entusiasmanti come Lypertek e OnePlus, è saggio non trascurare nomi consolidati tra cui JBL. Tra i più antichi produttori di prodotti audio al mondo, JBL ha una presenza forte e radicata in Italia, con un’efficace rete di distribuzione che attinge ancora alla preferenza tipica italiana di acquistare prodotti nei negozi fisici. JBL ha anche una reputazione per i bassi potenti e gli acquirenti che cercano un suono eccitante ed energico.

L’ultimo nella crescente gamma di auricolari wireless di JBL è il Tune 225TWS , al prezzo di meno di 100€. L’azienda ha adottato un approccio semplice con questi auricolari, promettendo una facile connettività e un suono JBL affidabile sopra ogni altra cosa. Sono i migliori auricolari true wireless che puoi acquistare per meno di 100€? Scoprilo nella nostra recensione.

Riesci a malapena a sentire il JBL Tune 225TWS nelle orecchie

Sebbene molti ascoltatori preferiscano una vestibilità sicura nel canale con veri auricolari wireless, ci sono alcuni vantaggi nell’adattamento dell’orecchio esterno che il JBL Tune 225TWS adotta, tra cui il comfort e una certa capacità di sentire l’ambiente circostante. Sebbene di grandi dimensioni, gli auricolari JBL Tune 225TWS sono abbastanza leggeri e si sentono a malapena quando indossati. Se posizionati correttamente, gli auricolari offrono anche un isolamento acustico passivo, consentendo al contempo il filtraggio di alcuni suoni ambientali.

Gli auricolari sembrano un po ‘strani; quasi da cartone animato nel loro design a causa degli steli spessi e degli auricolari comicamente piccoli. Tuttavia, il design non è troppo offensivo e, quando indossato, tu e chiunque ti circonda noterete a malapena che gli auricolari JBL Tune 225TWS sono indossati. Gli auricolari sono disponibili in bianco, grigio e nero e hanno tutti accenti argentati sugli auricolari. Utilmente, ci sono indicatori luminosi sugli auricolari che ti dicono quando gli auricolari sono accesi, accoppiati e hanno le batterie scariche.

La custodia di ricarica è abbastanza piccola da stare in una tasca e ha tutti gli elementi essenziali tra cui una porta USB Type-C per la ricarica nella parte inferiore, indicatori luminosi della batteria appena sotto il coperchio, chiusura magnetica e una presa comoda e sicura per gli auricolari . Come gli auricolari, la custodia è in plastica, ma è costruita bene e sembra giusta per il prezzo.

Sebbene molte opzioni in questo segmento di prezzo siano dotate di controlli touch, il JBL Tune 225TWS si basa su pulsanti fisici vecchio stile sugli auricolari. Questi non sono personalizzabili e non esiste un’app complementare per modificare le impostazioni.

jbl tune 225tws recensione auricolare singolo JBL JBL Tune 225TWS

Una singola pressione sull’auricolare sinistro salta alla traccia successiva e una doppia pressione salta alla traccia precedente. Una singola pressione sulla destra riproduce o mette in pausa la musica e una doppia pressione richiama l’assistente vocale predefinito sul dispositivo sorgente. Rispondere alle chiamate è abbastanza facile con una singola pressione su entrambi i lati e pressioni prolungate controllano l’alimentazione e l’accoppiamento. Anche se sembra semplice, non è affatto intuitivo e spesso abbiamo sbagliato le combinazioni. Spesso, il tentativo di saltare alla traccia successiva o precedente ha prodotto l’opposto di ciò che avrebbe dovuto accadere, senza una ragione apparente.

.Guarda tutte le nostre recensioni

JBL Tune 225TWS utilizza Bluetooth 5 per la connettività, con supporto per i codec Bluetooth SBC e AAC. Gli auricolari hanno una gamma di risposta in frequenza di 20-20.000 Hz. C’è anche il supporto per Google Fast Pair per l’accoppiamento rapido con dispositivi sorgente compatibili e puoi utilizzare entrambi gli auricolari in modo indipendente. Non esiste una classificazione IP per la resistenza alla polvere o all’acqua, quindi dovrai stare un po ‘attento a evitare l’esposizione all’acqua o alla polvere mentre indossi JBL Tune 225TWS.

La durata della batteria del JBL Tune 225TWS è di cinque ore sugli auricolari con altre quattro cariche dalla custodia. Mentre eravamo in grado di ottenere circa cinque ore di ascolto per carica sugli auricolari, la custodia offriva poco più di tre cicli completi per una durata totale della batteria di circa 20-21 ore per carica. Anche se questo non è eccezionale, è abbastanza decente per il prezzo e il fattore di forma.

Suono JBL classico, ma non eccezionale

Una delle ragioni principali del successo di JBL con la sua gamma di prodotti di consumo è il suo suono caratteristico, noto per catturare l’atmosfera e le sensazioni dei generi popolari. Il JBL Tune 225TWS si aggancia a questa firma sonora, offrendo un’esperienza di ascolto piacevole che dà alla fascia bassa una spinta calcolata. Nonostante l’isolamento acustico passivo tutt’altro che ideale, JBL Tune 225TWS offre un’esperienza di ascolto coinvolgente, coinvolgente e in gran parte divertente.

Tuttavia, gli auricolari sono un po ‘ frenati dalla mancanza di supporto per codec Bluetooth avanzati e non sono così dettagliati e coesi come ho sentito su opzioni di prezzo simile.

Questo non vuol dire che gli auricolari non siano affatto dettagliati; una buona messa a punto aiuta con il palcoscenico e le immagini in buona misura, e buone tracce audio e registrazioni possono estrarre un livello decente di prestazioni dal JBL Tune 225TWS.

Naturalmente, è quello con cui abbiamo iniziato, suonando una versione Tidal Masters di Superstition di Stevie Wonder. A parte i bassi molto raffinati e calcolati, c’era abbastanza brillantezza nella parte superiore per chiamare questa una vera firma sonora a forma di V. Il palcoscenico offriva un buon senso simulato di distanza e direzione, con ogni strumento in questa vivace traccia che aveva un posto distinto nell’arrangiamento.

Tutto questo è tenuto insieme in modo impressionante dalla già citata raffinatezza dei bassi. Il JBL Tune 225TWS era altrettanto ampio e dal suono aperto durante l’ascolto di tracce Dolby Atmos e 360 ​​Reality Audio, ma non così impressionante come altri modelli simili. Ancora una volta, un migliore supporto del codec Bluetooth potrebbe aver fatto la differenza qui; il JBL Tune 225TWS semplicemente non fornisce al suo hardware capace un input sufficiente.

R

I controlli sono scomodi, incoerenti e poco intuitivi

Mentre il suono era decente con tracce audio ad alta risoluzione, l’audio compresso su Spotify e YouTube non dava a JBL Tune 225TWS abbastanza per funzionare. Sebbene la firma sonora fosse confortevole e raffinata come prima, la mancanza di dettagli in Wake Up di Petit Biscuit era abbastanza evidente. Il palcoscenico si è ristretto notevolmente e non c’era molta coesione e definizione nella traccia. Il ritmo lento e incisivo era di per sé coinvolgente, ma il resto della traccia non reggeva così bene come quando si ascoltano tracce ad alta risoluzione su Tidal.

Ciò che sicuramente funziona per le JBL Tune 225TWS è che le cuffie possono gestire abbastanza bene sia i volumi alti che quelli bassi; il livello del volume non ha avuto molto effetto sulla qualità del suono, che era uniforme e pulito dappertutto.

JBL Tune 225TWS è un auricolare capace non solo per la musica, ma anche per tutto il resto per cui avresti bisogno di auricolari wireless. Il suono era pulito e nitido durante la visione di video su YouTube, nonché di programmi TV e film su Netflix, e il Tune 225TWS ha funzionato bene anche per le chiamate vocali e video.

jbl tune 225tws recensione caso JBL JBL Tune 225TWS

La custodia di ricarica è compatta e si adatta facilmente alla mia tasca

Verdetto

Gli ultimi mesi hanno visto molti grandi lanci nel segmento true wireless di fascia media, con marchi come OnePlus e Vivo che si uniscono a nomi affermati come Creative, Skullcandy e Sony. Per non essere lasciato indietro, il JBL Tune 225TWS è un ottimo paio di auricolari true wireless per meno di 100€, e fa le cose per bene in termini di comfort, durata della batteria e suono, per la maggior parte. La classica firma sonora JBL è la grande attrazione qui, e questi auricolari suonano abbastanza bene con l’ingresso giusto.

Prezzo: meno di 100€, guardali su AMAZON

Valutazioni (su 5)

  • Design / comfort: 4
  • Qualità audio: 3.5
  • Durata della batteria: 4
  • Rapporto qualità-prezzo: 3.5
  • Complessivamente: 3.5

Lascia un commento